Santa Severina - La nave di pietra Sito storico-culturale di Santa Severina
© 2015 Santa Severina
Premio Siberene
NELL’ALBO D’ORO DEI PREMIATI SI TROVANO:   1984: Rosario Villari, STORICO  1985: Mimmo Rotella, PITTORE  1986: Francesco Grisi, SCRITTORE  1987: Aldo Turchiaro, PITTORE  1988: Giuseppe Selvaggi, CRITICO, GIORNALISTA 1989: Falcone Lucifero, STORICO  1991: Marcello Gigante, GRECISTA 2000: Federazioni Calabresi Nord Italia  2001: Casa Editrice Rubettino  2002: Centro Studi Gioachimiti, San Giovanni in Fiore  2003: Mons. Marco Frisina, MUSICISTA, COMPOSITORE 2004: Monica Guerritore, ATTRICE 2005: Nicola Calipari, FUNZIONARIO SISMI 2006: Salvatore Settis: Dir. e Prof. DI ARTE E ARCHEOLOGIA CLASSICA 2007: Enzo Romeo, GIORNALISTA RAI 2008: Carmine Abate, SCRITTORE 2009: Saverio Strati, SCRITTORE  2010: Giancarlo Susinno, FISICO  2012: Renato Cortese, PRIMO DIRIGENTE DELLA POLIZIA DI STATO  2013: Antonino Pala, PROFESSORE
Il   Premio   Siberene   è   quello   che contribuisce     maggiormente     alla valorizzazione        dell’identità    della Calabria.  Ideato     nel     1984     dalla     Proloco Siberene,           costituisce           un riconoscimento            dato            a              personalità,      associazioni,      enti calabresi   che   si   siano   distinti   per meriti   particolari   nei      diversi   settori delle   arti   o   delle   scienze   o   in   altri ambiti       della       società       civile.         Consiste   nella   riproduzione   in   oro, opera      del      maestro      Gerardo Sacco,   di   una   rara      medaglia   del Carafa, Conte di Santa Severina. Dr. Francesco De Luca
santaseverina.eu
1984: Primo premio Siberene.